Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. X

Logo Alumni Bicocca La Community degli Alumni dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca SITO UNIMIB 

Inserisci le credenziali di accesso

Hai dimenticato la password?

News & Eventi


Eventi

News

Gli Alumni si raccontano

Webinar - Microplastiche: cosa sono e perché è importante parlarne

3 Marzo 2021 19:00 - 3 Marzo 2021 20:30

Il 3 marzo 2021 alle ore 19.00, si terrà il secondo webinar del ciclo Plastiche, organizzato in collaborazione con BASE (Bicocca Sostenibile). 

 

Le Dott.sse Rossella Bengalli e Francesca Pittino, moderate da Giacomo Magatti di BASE, si confronteranno sul tema delle microplastiche, per far comprendere al pubblico cosa sono e perchè è importante parlarne.

 

L’inquinamento da plastica e microplastiche è ormai (purtroppo) un argomento all’ordine del giorno. Nonostante siano evidenti i danni che questi contaminanti emergenti causano a livello ambientale, esistono ancora numerosi dubbi su quali effetti possano avere sulla salute umana. L’esposizione a micro- e nanoplastiche per l’uomo può avvenire tramite ingestione, attraverso acqua e cibi contaminati, ma anche attraverso inalazione di microplastiche presenti in ambienti ‘indoor’ o ‘outdoor’, associate anche a particolato atmosferico. Lo scopo di questo webinar è quello di dare un overview delle possibili sorgenti di microplastiche che possono avere effetti avversi sulla salute umana e sull’ambiente.

 

Approfondiremo l'argomento microplastiche e sue conseguenze, presentando una ricerca su un fenomeno che sta destando l'attenzione di molti: la presenza delle microplastiche nei ghiacciai.

 

Gli aspetti preoccupanti dovuti a questo fenomeno sono molteplici, infatti si tratta di un ecosistema già sotto stress a causa del surriscaldamento globale, e la presenza di contaminanti di certo non lo aiuta. Inoltre, si tratta di ambienti che si trovano a monte di altri ecosistemi, con i quali interagiscono soprattutto tramite le acque di fusione che trasportano quindi non solo nutrienti, ma anche sostanze di origine antropica. Il ruolo e l’impatto sull’ambiente che potrebbero avere le microplastiche è tutt’ora sconosciuto.

 

Di seguito vi presentiamo le relatrici:

 

Rossella Bengalli

PhD in Biologia, tecnologa presso il DISAT dell’Università di Milano Bicocca. Si occupa di effetti di particolato atmosferico, nanoparticelle e microplastiche su ambiente e salute, in particolare sui meccanismi di tossicità e risposte biologiche. Fa parte del team del Centro di Ricerca POLARIS (POLveri in Ambiente e RIschio per la Salute). 

 

Francesca Pittino

Dottoranda in Scienze Ambientali all’ultimo anno presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca. Laureata nel 2016 in Biologia sempre presso UNIMIB con una tesi di laurea sulle capacità biodegradative delle comunità batteriche del sedimento sovraglaciale. Il progetto di dottorato è incentrato sugli ecosistemi sovraglaciali, in particolare sulle loro comunità batteriche, gli aspetti ecologici e le loro capacità degradative. In attesa di discutere la tesi lavora al progetto MOUNTAINPLAST, con il fine di valutare la contaminazione da microplastiche sui ghiacciai italiani e studiare le capacità biodegradative delle comunità batteriche del sedimento sovraglaciale nei confronti della plastica.

 

Per partecipare al webinar è necessario iscriversi a questo link per ricevere le istruzioni per connettersi. L'evento è ospitato su piattaforma Webex.